Blog

Fondazione Giovanni Paolo II / Magazine  / Servizio civile in Libano e Giordania: un’opportunità per giovani fra i 18 e 28 anni

Servizio civile in Libano e Giordania: un’opportunità per giovani fra i 18 e 28 anni

La Fondazione Giovanni Paolo II, che da oltre venticinque anni opera in Medio Oriente ricerca quattro giovani per il servizio civile. I Paesi di intervento sono il Libano e la Giordania.

In Libano ci ricercano figure per un progetto teso a migliorare le condizioni socioeconomiche e ambientali delle comunità rurali, valorizzando le risorse naturali attraverso modelli sostenibili di consumo e sviluppo.

In Giordania si ricercano figure per un progetto di supporto ai servizi a favore dei minori audiolesi in ambito di educazione inclusiva e sanitario.

L’impegno richiesto sarà di 12 mesi, con una media di 25 ore di servizio settimanale. I giovani interessati possono inviare le loro candidature fino alle ore 14 del 15 febbraio 2024.

Il Bando si può leggere integralmente su https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/leggi-il-bando/il-testo/.

Per avere maggiori informazioni si può scrivere a s.ferrari@fondazionegiovannipaolo.org. È possibile inviare la candidatura, unicamente online, al link https://domandaonline.serviziocivile.it/.

Per ciascun Paese trovi la scheda sintetica del progetto cliccando i link di sotto:

“Caschi Bianchi per l’inclusione delle persone fragili in GIORDANIA – 2024”

“Caschi Bianchi per lo sviluppo sostenibile in LIBANO – 2024”.

Iscriviti alla newsletter